OLTRE L'OLTRE

R. Sterpetti - E. Scutti - G. Lintas

Guardi attraverso i miei sguardi
Cerchi spenti ricordi
Un passato che ha perso impronte

Mentre questo tempo che mente
Vive dietro silenzi
Stringi forte al mio seno i sensi

Muovo i passi
Sui tuoi sassi
Con il sogno che
Lasci un segno in te

 

RIT. Oltre l’oltre   
Che ti allontana da me
Ti cerco dentro lacrime
Che non sai perchè
Oltre l’oltre
C’è quel ricordo di te
eco che ritorna

non sai com’è.



Stanco scrivi un foglio ormai bianco
Percezione di istinto
Solo un raggio di sole finto

Soffia controvento la rabbia
Trascinando la nebbia
Che ti soffoca come sabbia

Muovo i passi
Sui tuoi sassi



RIT. Oltre l’oltre  
Che ti allontana da me
Ti cerco dentro lacrime
Che non sai perchè
Oltre l’oltre
C’è quel ricordo di te
eco che ritorna

non sai com’è.



Coltre fra noi
Disperderai
Oltre le distanze
Memorie si nascondono
Vuote nel silenzio
Spente… senza te



Oltre l’oltre
Con me
Sei dentro lacrime
che non sai perchè
C’è quel ricordo di te
eco che ritorna
sei eco che ritorna… da me.

 

VENTO INSTABILE

R. Sterpetti - E. Scutti - G. Lintas

Guarda gli occhi miei

stai cercando quello che non c'è

è semplice

Nuoto verso te

ma tu soffi vento instabile.

 

Mi lascerai fuggire via

o guarirai lo strappo in me?

 

Confusa

da sogni e illusioni

misteriosa ambiguità

con forza 

risveglio i miei sensi

consapevole di me

ma tu non accetti la realtà

mi rubi la libertà.

 

Verso i passi tuoi

conduci il mio corpo dove vuoi

ora che

mi chiami da te

ti ascolto e mi pento

ma non mi arrendo

 

Mi lascerai fuggire via 

o guarirai lo strappo in me?

 

Confusa

da sogni e illusioni

misteriosa ambiguità

con forza 

risveglio i miei sensi

consapevole di me

ma tu non accetti la realtà

mi rubi la libertà

 

Un giorno poi 

io colmerò i solchi tuoi

quel giorno poi

ti troverò

nel fondo del fondo

dei sogni miei

 

con forza 

risveglio i miei sensi

consapevole di me

ma tu non accetti la realtà

e anche se neghi la realtà

io scelgo la libertà.

Sospesa in bilico

scivola una lacrima

scavando dentro questa realtà

la mia identità

 

sento quello sguardo caldo e intenso

si scioglie in me

la pioggia che

ravviva i colori

di memorie vive in me

 

RIT. è tempo di fermare il tempo

       cambiando quel ricordo

       nero e bianco

 

guardarsi in fondo e capire

non è mai semplice

immaginarsi in quel viaggio

è inconcepibile

 

sogno che fugga da me

il tuo sguardo immobile

precipita si sbriciola

come neve si consuma

 

RIT. è tempo di fermare il tempo

       cambiando quel ricordo

       nero e bianco X2

 

cerco segni

sparsi dentro me

corpo fragile

mi sorprende... mi sorprende

 

RIT. è tempo di fermare il tempo

        è tempo di un ricordo

        nero e bianco

 

NERO E BIANCO

R. Sterpetti - E. Scutti - G. Lintas

SCEGLI

R. Sterpetti - G. Lintas

Voglio nascere e respirare

voglio credere, mai dubitare

voglio esistere, non rinunciare

voglio correre, non arrivare mai.

 

vorrei stringere l'amore e amare

così semplice

 

RIT.    Volare se lo vuoi,

           scegli

           se vivere nei tuoi sbagli   

           oppure se lo vuoi,

           scegli

           di non soffrire mai

           o non guarire mai

           scegli

 

Voglio un attimo da assaporare

voglio un brivido da ricordare

voglio te e me rinchiusi dentro un sogno

voglio noi, se vuoi

 

vorrei stringere l'amore e amare

così semplice

 

RIT.    Volare se lo vuoi,

           scegli

           se vivere nei tuoi sbagli  

           oppure se lo vuoi,

           scegli

           di non soffrire mai

           o non guarire mai

           scegli

 

           se scegli

           e non ti arrendi non sbagli

            non ti fermare ma

           scegli

           di non soffrire mai

           o non guarire mai

           scegli

 

Perché la vita è così

cadere insieme non può far male

ma il tempo perso non torna indietro

puoi dipingerlo con me

 

 

RIT.    Volare se lo vuoi,

           scegli

           se vivere nei tuoi sbagli  

           oppure se lo vuoi,

           scegli

           di non soffrire mai

           o non guarire mai

           scegli

 

           Se scegli

            e non ti arrendi non sbagli

            non ti fermare ma

           scegli

           lasciarsi andare e poi

           non rinunciare mai

            scegli

 

MONDO MAGICO

R. Sterpetti - E. Scutti - G. Lintas

Sei qui
Sfiorandomi
Chiudo gli occhi e sento
Sfugge il tempo

Sei qui
Salvami
Sono in gabbia in questo affanno
Lento inganno



Rit.  Pazzo gioco su di me
Domina la mente
Perduta dentro te
Non so perché
Mi ritrovo chiusa dentro un mondo magico


Confonderà
Mi illuderà
Giostra travolgente
Trasformerà
Questa realtà
Insidiosamente

Un vortice di ambiguità
Che mi prende
Come fuoco accende
Corpo e mente



Rit.  Pazzo gioco su di me
Domina la mente
Perduta dentro te
Non so perché
Mi ritrovo chiusa dentro un mondo magico

Mi accorgo che
Cerco ancora un senso
Ma sento che
Cerco un senso che non c’è

(Mi accorgo che…)  mi prende… mi spinge…
(sento che…) mi avvolge… mi stringe…
A questo inferno dentro me
Io non trovo un senso

Rit.  Pazzo gioco su di me
Domina la mente
Perduta dentro te
Non so perché
Mi ritrovo chiusa dentro un mondo magico


Pazzo gioco su di me…
Cerco ancora un senso

Dentro un mondo magico

Mondo magico…

​© 2014 - Grace L official website - All right reserved